Letture da “Della madre”, con Mario Perrotta e Paola Roscioli

Al Magazzino Verde di Medicina arriva un appuntamento speciale, a ingresso libero con iscrizione online e dedicato questa volta al solo pubblico adulto.
Sabato 21 dicembre alle ore 21.00 al Magazzino Verde di Medicina (via dell’Osservanza – Parco delle Mondine) si terrà Letture da “Della madre”, reading con Mario Perrotta e Paola Roscioli. L’appuntamento, a ingresso gratuito con prenotazione online cliccando qui, è consigliato al solo pubblico adulto.

Nell’occasione saranno letti brani dal testo teatrale dello spettacolo “Della madre”, scritto e diretto da Mario Perrotta. La consulenza drammaturgica affidata a Massimo Recalcati ha donato un valido supporto scientifico all’argomento. Lo spettacolo debutta al Piccolo Teatro di Milano dal 7 al 12 gennaio prossimi, per la produzione del Teatro Stabile di Bolzano e de La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale. Dalle note di drammaturgia dello spettacolo:

Dopo aver indagato la figura evanescente dei padri contemporanei, il secondo capitolo della trilogia “In nome del padre, della madre, dei figli” sposta la lente di ingrandimento sulla figura intoccabile della Madre – almeno per come la viviamo nel nostro paese. Una figura che – nonostante l’evoluzione del ruolo materno degli ultimi decenni – ha mantenuto costante nel tempo una sorta di sacralità e onniscienza che la rende ingiudicabile, al di sopra del bene e del male. Ed è così compresa nel suo ruolo che rischia di diventare soffocante nei confronti dei figli e escludente nei confronti di quei pochi padri che vorrebbero interpretare a pieno titolo il proprio ruolo. – Mario Perrotta

L’appuntamento del 21 dicembre nasce a seguito della settimana di residenza degli artisti al Magazzino Verde, proprio durante la creazione di questo nuovo lavoro teatrale.
Da quest’anno, infatti, La Baracca-Testoni Ragazzi, che gestisce lo spazio in convenzione col Comune di Medicina, ha attivato periodi di ospitalità per attori e registi, supportando con brevi residenze la fase di creazione di nuove opere teatrali. Una nuova attività intrapresa per rendere gli spazi teatrali del Parco delle Mondine un luogo di scambio e di conoscenza a livello artistico e culturale, con restituzioni e momenti di coinvolgimento delle e dei cittadini.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.