Cantamaggio

Cantamaggio è un grande laboratorio teatrale residenziale.
Un momento di conoscenza in cui cento giovani dai 14 ai 30 anni, provenienti da diverse parti d’Italia e d’Europa, riflettono assieme su un tema di rilevanza sociale per conoscere frammenti di passato e presente.

Tre intense giornate di laboratorio, dal 29 aprile al 1 maggio 2019, per dare vita a una performance teatrale collettiva e gratuita che abiterà lo spazio pubblico del Parco delle Mondine di Medicina (Bologna), il 1 maggio alle 16.00. Un’occasione per costruire assieme qualcosa di irripetibile, una possibilità per sperimentare in prima persona il teatro come strumento corale.


Vuoi partecipare a Cantamaggio?

Puoi iscriverti entro il 20 aprile via mail, è richiesta una quota di partecipazione di 45 €.
Se non abiti a Medicina o Bologna, scrivici
.

Leggi attentamente questo documento con tutte le info e i contatti per l’iscrizione.
In allegato alla mail inviaci, compilate e firmate:

Tutte le tre giornate di laboratorio si svolgeranno al Parco delle Mondine di Medicina, negli spazi attorno al Magazzino Verde.

 


Cantamaggio 2019, la ventunesima edizione, sarà:

 

CANTO DESAPARECIDO


dedicato alle madri di Plaza de Mayo

 

Progetto di canto teatrale per 100 giovani

Dal 29 aprile al 1° maggio 2019
Magazzino Verde/Parco delle Mondine – Medicina (Bo)

 Laboratorio teatrale residenziale: 29 | 30 aprile | 1 maggio
Performance pubblica: 1° maggio ore 16.00

 Con i ragazzi e le ragazze di

Studio teatrale ALYVOS | Žirmūnų ginnasio – Vilnius (Lituania)
UNAM | Università Autonoma Madrid (Spagna)
Campus Company | Fondazione Teatro Civico Schio (Vicenza)
Gruppo Fabbricateatro e Liceo Don G. Fogazzaro (Vicenza)
Laboratorio Teatro Momo | Comune di Venezia (Mestre)
Teatro Prova, Gruppo Radici e Fronde (Bergamo)
Liceo scientifico statale “N.Copernico” (Bologna)
Gruppo laboratorio del presidio universitario di Libera (Bologna)
Errabanda, Da-lì-a-là | Laboratori promossi da La Baracca – Testoni Ragazzi (Bologna)
Gruppo Laboratorio Icaro (Medicina – BO)

e tanti altri

Era il 30 aprile del 1977 quando a Buenos Aires quattordici donne si riunirono di fronte al palazzo presidenziale argentino.
Erano le madri dei cosiddetti desaparecidos, gli scomparsi, che chiedevano al governo di rilasciare i propri figli, arrestati dal regime militare perché ritenuti disobbedienti, e di cui si erano perse le tracce.

Dal 1976 al 1983 in Argentina, sotto il regime della Giunta militare, si stima siano scomparsi circa 30.000 dissidenti o sospettati tali. Migliaia di figli divorati dalla dittatura argentina, spariti misteriosamente, e su cui giornali, radio e televisione non si pronunciavano. Da quel lontano 30 aprile, nonostante le repressioni politiche, ogni giovedì le madri hanno continuato a radunarsi introno all’obelisco della piazza, chiedendo verità e giustizia per i loro figli.

Sono passati più di quarant’anni e ancora tante domande non hanno trovato risposte. Più di quarant’anni di marce senza sosta. Di lotte, di dubbi. Di lunghe e inesorabili manifestazioni, di grida, di pianti, di emozioni fortissime. Più di quarant’anni di “madri di Plaza de Mayo”. Il loro emblema è un fazzoletto bianco annodato sulla testa, è il loro simbolo di protesta che in origine era costituito dal primo pannolino, di tela, utilizzato per i loro figli neonati. Il loro nome deriva dal nome della celebre piazza di Buenos Aires, Plaza de Mayo, dove queste donne coraggiose dal 1977 si ritrovano ogni settimana.

Canto Desaparecido è una dedica a tutte quelle donne, a quelle madri, che con ostinazione lottano per la giustizia e per la vita di tutti i figli e figlie.


Dalle scorse edizioni del Cantamaggio

Esplora l’archivio completo sul sito de La Baracca – Testoni Ragazzi.

 

Cantamaggio 2018 è realizzato in collaborazione col Comune di Medicina
col sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Imola,  Supermercato Coop Reno (via L.Fava – Medicina), Mauro Balestrazzi – Private Banker Fideuram, Officina Marabini di Borghi StefanoRonchi Gianfranco e C. snc – Impianti Elettrici, Dott.ssa Chiara Turrini – Studio di nutrizione applicata, Marabini Fabrizio – Autosalone, Supermercato Conad (via S. Paolo – Medicina), Dall’Ossa di Vinicia e C. snc – Onoranze Funebri, Mangiarbene a Medicina – Rosticceria e pasta fresca, Scatolificio Medicinese – Imballaggi in cartone ondulato, Ottica La Villa di Villa Fontana. Si ringrazia per la collaborazione il Bar Tazza d’Oro di Medicina.